Abbigliamento Contraffatto Da Cina E Turchia. 10 Ordinanze Eseguite

87

Un’associazione dedita al traffico di abbigliamento contraffatto è stata sgominata all’alba di oggi dalla Guardia di Finanza che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 10 persone. Per 4 dei destinatari sono stati disposti i domiciliari, per altri 4 l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e per 2 il divieto di dimora in Campania. Capi di abbigliamento e scarpe, praticamente uguali agli originali, entravano in Italia da Turchia e Cina per essere venduti o in negozi – insieme agli originali – oppure on line. I destinatari dei provvedimenti sono indiziati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla produzione e alla commercializzazione di prodotti contraffatti, frode nell’esercizio del commercio, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione.