Aggredite Guardie Penitenziarie

155

Tre guardie penitenziarie del carcere di Sant’Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, sono state aggredite a calci e pugni da un detenuto che ha problemi psichiatrici. La notizia è stata diffusa dal sindacato della Polizia Penitenziaria. I poliziotti sono finiti in ospedale per farsi medicare le contusioni rimediate. Ciro Auricchio, segretario regionale dell’Uspp, chiede una riflessione sul trattamento di questa tipologia di detenuti: “A seguito del superamento degli OPG – ha sottolineato all’Ansa Auricchio – questi reclusi dovrebbero essere presi in carico esclusivamente dalla sanità regionale”.