Atti Persecutori Nei Confronti Delle Ex: Due Arresti A Giugliano

88

Arrestato 38enne di Giugliano, in provincia di Napoli, per essersi presentato a casa della ex compagna, rivolgendole insulti e minacce. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, era ai domiciliari proprio per atti persecutori nei confronti della ex. Sempre a Giugliano manette anche per un 25enne. Da qualche tempo l’uomo era violento nei confronti della donna dalla quale si sta separando e l’avrebbe anche presa a schiaffi e pugni. I Carabinieri, indagando, hanno pure scoperto che il 25enne ha dato fuoco all’auto della ex moglie dopo averle forato le gomme.