Aversa: Operai In Nero Con Reddito Di Cittadinanza

218

Una fabbrica di calzature che operava in assenza di qualsiasi autorizzazione per l’emissione in atmosfera dei fumi generati dalla lavorazione dei pellami è quanto scoperto dai finanzieri della Compagnia Pronto Impiego di Aversa, in provincia di Caserta. Il titolare dell’attività è stato denunciato a piede libero e l’intero opificio, circa 100 macchinari ed una settantina di contenitori di colla e prodotti chimici sono stati sequestrati. Nella fabbrica, inoltre, lavoravano 13 operai in nero, 7 dei quali percepivano anche il reddito di cittadinanza.