Avvocato Aggredito A S. Gennaro Vesuviano. Aperta Un’Inchiesta

180

Un avvocato di San Gennaro Vesuviano, vicino Napoli, è stato aggredito dopo aver vinto una causa per fallimento, per conto di un cliente di Portici, che coinvolge un supermercato di Torre del Greco. A seguito della vicenda i titolari del supermercato si sarebbero recati allo studio del professionista e lo avrebbero minacciato tentando di soffocarlo e puntandogli una pistola alla testa. Dopo che la vittima è riuscita a divincolarsi e a convincere gli aggressori dell’inutilità del gesto, gli uomini gli hanno distrutto il computer e rubato il cellulare, contenenti dati sensibili. L’avvocato ha immediatamente denunciato l’accaduto ai carabinieri ed è stata aperta un’inchiesta.