Bus Precipitato Dal Viadotto Dell’A/16: Chiesti 10 Anni Per Ad Di Autostrade

11

Il Procuratore capo di Avellino, Rosario Cantelmo, ha chiesto la condanna a dieci anni di reclusione per Giovanni Castellucci, attuale ad di Autostrade per l’Italia e altri undici dirigenti e dipendenti della società, imputati nel processo per la strage dell’autobus che a luglio del 2013 precipitò dal viadotto “Acqualonga” dell’A16 Napoli-Canosa, uccidendo 40 persone. Le accuse sono  omicidio colposo plurimo e disastro colposo. “Le richieste di condanna appaiono a dir poco sconcertanti, perché non fondate su alcun dato scientifico oggettivo ed in contrasto con quanto emerso in dibattimento”, ha affermato l’avvocato difensore di Autostrade per l’Italia.