Caivano: Scoperta E Sequestrata Discarica Rifiuti Pericolosi

133

Un’area di circa 20mila mq, ridotta a discarica di rifiuti pericolosi e amianto, è stata scoperta e sequestrata dagli agenti della Polizia della Città Metropolitana. All’interno dell’area, ubicata a Caivano, ci sono due capannoni di circa 4mila metri quadrati: in uno ci sono rifiuti misti contenenti amianto e scarti di lavorazione, mentre nell’altro sono stati rinvenuti circa 20mila metri cubi di scorie derivanti dai processi di fusione dell’alluminio. La copertura di quest’ultimo capannone è di amianto in cattivo stato manutentivo e scheggiato, il quale, sgretolatosi, è finito su tutto il piazzale.