Camorra: 2 Agguati In Meno Di 48 Ore

142

Vincenzo Mariniello, 46 anni, ritenuto il boss dell’omonimo gruppo criminale, è stato ucciso ieri in un agguato in pieno giorno ad Acerra (Napoli). Secondo quanto trapela, l’uomo, con precedenti di vario tipo, tra cui l’associazione camorristica, era da solo a bordo della sua vettura quando è stato raggiunto dai killer che gli hanno esploso contro diversi colpi d’arma da fuoco. L’omoicidio di ieri è seguito a quello della sera di sabato a Mugnano, dove è stato ucciso il venditore ambulante di prodotti ittici Giovanni Pianese. Al momento dell’agguato c’era molta gente in strada. L’omicidio è avvenuto non lontano dalla abitazione della vittima che è stata raggiunta da un solo colpo di pistola alla testa. La zona è particolarmente frequentata per la presenza di diversi esercizi commerciali. “La città è sconvolta per quanto accaduto – ha detto il sindaco Sarantaro – perchè un episodio del genere sul territorio di Mugnano non si verificava da molto tempo. Se si trattasse di un omicidio di camorra – almeno stando alle modalità con cui è stato eseguito – sarebbe particolarmente preoccupante”.