Capri: Recuperato Corpo Marinaio Ucraino Colpito Da Infarto

490

Una motovedetta della Guardia Costiera di Napoli, all’alba di oggi, ha recuperato, al largo di Capri, il corpo senza vita di un marinaio ucraino che era a bordo di una motonave da carico battente bandiera portoghese. La motovedetta aveva a bordo un medico e due infermieri dell’ospedale Capilupi i quali, nonostante l’intervento di rianimazione, non hanno potuto fra altro che constatare il decesso dell’uomo per arresto cardiaco. L’intervento di soccorso è stato compiuto nonostante il mare forza 4/5 e il vento a 17 nodi, a 10 miglia da Punta Carena, all’altezza di Anacapri.

Foto: capri.net