Carabinieri Informavano La Camorra: Un Arresto E Un Divieto Di Dimora

145

Un carabiniere arrestato, un altro destinatario di un divieto di dimora. Questo il frutto di un’operazione dei militari del Nucleo Investigativo di Napoli con la quale è stato scoperto che la camorra pagava i due carabinieri per avere informazioni, anche riservate. In carcere sono finite anche altre tre persone – ritenute legate ai gruppi camorristici Polverino, Nuvoletta e all’emergente Orlando – mentre per una sesta persona, che ha fatto da intermediario per agevolare il trasferimento di uno dei due carabinieri, il gip di Napoli ha disposto i domiciliari.