Casalduni: Fermato Con Bottiglie Di Benzina Nei Pressi Dello Stir

471

Un operaio della società che gestisce il sito di stoccaggio dei rifiuti di Casalduni, nel Beneventano, è stato fermato dai carabinieri con tre bottiglie piene di benzina. L’uomo non percepisce lo stipendio da circa tre mesi. I carabinieri lo hanno individuato nel corso dei controlli messi in atto dopo l’incendio allo Stir avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi.

Foto: stylo24.it