Caserta: Sgominata Banda Della “Spaccata”

50

La Squadra Mobile di Caserta ha sgominato una banda di rom di origine serba che, nel centro ed in provincia del capoluogo di Terra di Lavoro,  commetteva furti con la tecnica della cosiddetta spaccata. Gli indagati vivevano nella baraccopoli di Giugliano, in provincia di Napoli, in condizioni di estrema miseria, ma erano ben organizzati nel commettere i crimini. L’indagine ha avuto origine da 17 furti, consumati e tentati, posti in essere dallo scorso mese di settembre in banche, gioiellerie e negozi di telefonia, sia, come detto, nel pieno centro di Caserta che in provincia.