Controlli Straordinari Tra Le Province Di Napoli E Caserta

47

Esercito, Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e locali hanno condotto controlli straordinari nei comuni di Villa Literno, Castel Volturno, Succivo, Caivano, Afragola e Mariglianella. A Villa Literno è stata sequestrata una grossa azienda ittica per violazione della normativa sanitaria ed ambientale. Sospesa l’autorizzazione alla vendita al titolare perché rinvenuti quasi 1500Kg di prodotti conservati in pessime condizioni igienico-sanitarie e privi di tracciabilità. Tre dei sei dipendenti, inoltre, lavoravano in nero. Sempre a Villa Literno le forze dell’ordine hanno posto sotto sequestro un’autocarrozzeria con annessa area privata, all’interno della quale c’erano rifiuti pericolosi; tra questi olii e vernici che venivano immessi nella rete fognaria. Sequestrata anche un’area privata di circa 400 metri quadrati ed annessa abitazione, adibita a discarica abusiva e gestita da un pregiudicato. In totale sono state controllate 38 persone, 3 delle quali denunciate e 3 multate. Contestate, inoltre, sanzioni amministrative per oltre 9mila euro.