COVID19: Ieri 1.331 Positivi In Campania. Vaccini, Folla Alla Mostra D’Oltremare. De Luca, Calcolare Su Chi Ha Fatto Vaccinazione Non Su Dati Istat

320

Secondo il bollettino dell’Unità di Crisi Regionale della Campania pubblicato nel pomeriggio di ieri i nuovi positivi al Sars Cov-2 sono 1.331, 902 dei quali asintomatici, su 17.336 tamponi eseguiti. Molto alto, per fortuna, il numero dei guariti, 2.688, mentre 38 sono stati i decessi registrati. Si allenta anche la pressione sulle terapie intensive con 128 posti occupati rispetto ai 139 dell’altro ieri. Sul fronte vaccini, quella di ieri è stata una giornata complessa alla Mostra d’Oltremare, dove diversi ultrasessantenni pretendevano di essere vaccinati con Moderna o Pfizer ed hanno provocato fortissimi rallentamenti. Il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, ha definito “gravissimo” l’accaduto. Le file per la somministrazione dei vaccini alla Mostra sono proseguite per l’intera giornata. Sempre ieri il presidente della Regione, De Luca, ha fatto un chiarimento sui dati della campagna vaccinale. De Luca ha detto di aver chiesto al Commissariato e al Ministero della Salute di correggere la comunicazione relativa alla vaccinazione degli ultra ottantenni. L’informazione corretta – ha detto De Luca – relativa alla percentuale degli ultra 80enni, 70enni e 60enni vaccinati, deve essere relativa a chi ha accettato di fare la vaccinazione, non alla percentuale Istat di popolazione dal momento che il vaccino non è obbligatorio.