COVID19: Ieri 2.665 Positivi In Campania. Vaccinazioni A Pazienti “Fragili”, Caos Tra Medici Di Base

264

I positivi al Sars Cov-2 rilevati ieri in Campania sono stati 2.665, 632 dei quali sintomatici. I tamponi eseguiti sono stati 22.392. Nel bollettino giornaliero dell’Unità di Crisi Regionale sono stati segnalati anche 2.058 guariti e 33 vittime. Ieri, intanto, primo giorno di adesione alla campagna vaccinale per i pazienti cosiddetti fragili, non sono mancati i problemi per i medici di base, chiamati ad effettuare la registrazione sulla piattaforma. Tra loro c’è chi non ha ancora ricevuto il link di accesso e le credenziali, chi, invece, dice di non poterlo fare perché oberato dal lavoro ordinario a cui si è aggiunta la vigilanza sui pazienti positivi a casa e le numerose chiamate da parte di chi ha effettuato il vaccino AstraZeneca. I medici ritengono che avrebbero solo dovuto fornire alle Asl gli elenchi dei pazienti fragili con l’indicazione della patologia. Per far ripartire il turismo in Penisola Sorrentina la Federalberghi locale, con la Federico II e la start-up B-Side, ha dato il via ad un progetto che prevede il tampone agli ospiti e, in caso di positività, isolamento in un mini COVID center. Negli alberghi, inoltre, potrà essere allestito un piccolo ambulatorio dotato di erogatore di ossigeno per far fronte alle emergenze.