Duplice Omicidio Di Ponticelli: Un Fermo

111

È stato sottoposto a fermo l’uomo che ieri si è costituito dopo il duplice omicidio compiuto a Ponticelli. La decisione è stata presa dalla Procura di Napoli al termine delle indagini dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli e della compagnia di Poggioreale. L’uomo fermato è un 37enne ritenuto dagli inquirenti legato al clan De Micco-De Martino. La stessa organizzazione di cui faceva parte una delle vittime, Carlo Esposito, ucciso con l’operaio Antimo Imperatore che stava eseguendo dei lavori in quell’abitazione.