Durante: “Allan? Ormai è un top. Se arrivasse un’offerta da Parigi, ci penserei”

98

Sabatino Durante parla a Marte Sport Live: “Allan da anni sta facendo benissimo nel campionato italiano, anche in Chamopions e ora è entrato in pianta stabile nel gruppo della Nazionale brasiliana. Lo avrei fatto giocare anche di più perchè in un centrocampo poco fisico, è fondamentale. Stanotte ho mandato i complimenti a Tite, ma il Brasile nella coppa America non mi ha mai convinto, non mi ha entusiasmato. Questa squadra è più forte delle altre sudamericane, ma questa competizione non è più competitiva e la colpa è di Blatter e Platini. Da gennaio la testa di Allan è a Parigi ed è vero che non c’è stata mai un’offerta ufficiale, ma alcune trattative si fanno tra intermediari e fossi nel Napoli venderei Allan, non Insigne. Poi, se prendi Lozano e dai via Insigne, non migliori perché chi viene è inferiore a chi va via. Everton invece vale Insigne e forse ha un po’ più gamba”.