Ercolano: Un Arresto Per Tangenti

397

Un 34enne di Ercolano è stato fermato dai Carabinieri con l’accusa di aver chiesto 50 euro al giorno al titolare di una paninoteca “per lavorare in tranquillità”. L’uomo – secondo l’accusa – ha avvicinato il titolare del locale e presentandosi come emissario del clan camorristico Ascione, aveva cercato di imporgli il pagamento della tangente. Ad Ercolano, ancora una volta, è stata determinante la collaborazione tra vittime, carabinieri, direzione distrettuale antimafia e associazioni antiracket.