Estorsioni: 6 Arresti Nel Napoletano

12

6 persone ritenute contigue al clan di camorra Verde – alleato con i Ranucci – sono state fermate dai Carabinieri di Giugliano, comune a Nord di Napoli, perché ritenute responsabili di estorsione e di detenzione e porto illegale di armi e ricettazione, reati aggravati dal metodo e da finalità mafiose. Il provvedimento ha posto fine alle attività criminose nei territori di Sant’Antimo, Grumo Nevano e Casandrino. Nel mirino dell’organizzazione una società di noleggio veicoli per ottenere – con minacce di morte e senza pagare – vetture da usare nel corso di azioni criminali o per gli spostamenti del latitante Filippo Ronga. Quest’ultimo fu arrestato lo scorso gennaio a Formia e ferito dai carabinieri perché aveva puntato una pistola contro uno dei militari che lo stavano catturando.