Finanziamenti COVID Illeciti: Sequestro Beni Per 245Mila Euro

223

Beni mobili e immobili, per un valore di circa 245mila euro, sono stati sequestrati dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli al figlio di un elemento di spicco del clan Polverino, operativo a Marano e nelle zone limitrofe. Gli inquirenti della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ritengono che la persona indagata avrebbe beneficiato illecitamente di finanziamenti pubblici messi a disposizione delle piccole imprese. I finanziamenti sarebbero dovuti servire a fronteggiare la pandemia omettendo, nella richiesta, informazioni che avrebbero compromesso la concessione del sostegno.