Fingevano Inoculazione Vaccino: Due Arresti A Napoli

324

Fingevano di somministrare il vaccino contro il Covid-19 ma lo iniettavano nell’ovatta. Per questo il Nas dei Carabinieri ha arrestato un infermiere addetto alle vaccinazioni e un operatore socio sanitario. I due, dipendenti dell’Asl Napoli 1, sono accusati di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, peculato e falso in atto pubblico. Una trentina i pazienti no vax individuati finora che avrebbero pagato 150€ per evitare il vaccino. Tra essi, dipendenti del ministero dell’Interno, insegnanti e altri soggetti appartenenti a categorie a cui era stato imposto fin dal principio di munirsi dell’attestato.