Frodi Carosello: Sequestrati Beni Per 16Mln

55

Un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente di beni del valore di circa 16 milioni di euro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Napoli. Il provvedimento ha avuto luogo nelle regioni Campania, Molise, Lazio e Lombardia. La complessa attività investigativa – che vede 19 persone indagate – ha riguardato il settore del commercio di prodotti tecnologici ed informatici ed ha portato il 1° Nucleo Operativo Metropolitano al sequestro di disponibilità finanziarie presenti su conti correnti, beni immobili, automezzi, quote e partecipazioni societarie, considerati profitto illecito di una frode fiscale. Accertata l’esistenza di un sodalizio criminale che ha ideato una complessa frode nel settore della compravendita di prodotti informatici ed elettronici. I truffatori hanno creato svariati soggetti economici (società cartiere), evadendo l’IVA nazionale e comunitaria, secondo il notorio meccanismo delle frodi carosello.