Gratta&Vinci Rubato: Tabaccaio Condannato A 5 Anni

84

Vincenzo Scutellaro, il tabaccaio di 58 anni che sottrasse un “Gratta&Vinci” da 500mila euro ad una donna di 69 anni, è stato condannato a 5 anni di reclusione. Il giudice, inoltre, ha condannato l’uomo a pagare una multa da 3.200€. Al termine dell’arringa di ieri l’avvocato di Scutellaro ha chiesto l’assoluzione per il reato di tentata estorsione e l’esclusione dell’aggravante per il furto: per entrambi i capi di imputazione è stato poi chiesto il riconoscimento del vizio parziale di incapacità di intendere e volere.