Importavano Droga Attraverso Il Deep Web: Un Arresto E Una Denuncia

218

I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno tratto in arresto un 21 enne residente nel capoluogo campano, denunciato a piede libero un 19enne di San Giorgio a Cremano e sequestrato più di 1,300kg. di marijuana di altissima qualità che, se venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 15.000 euro. Nello specifico, dagli accertamenti è emerso che i pusher acquistavano, tramite siti nascosti nel “deep web”, ingenti quantitativi di droga, prodotta e confezionata in paesi dove è legale la coltivazione e la vendita per scopi ricreativi o terapeutici. Il soggetto tratto in arresto, trovato in possesso anche di un bilancino di precisione, di 1 cellulare e di 1 computer, dovrà rispondere di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.