Incendio Caivano: Diossina Tre Volte Superiore Ai Valori Normali

278

Diossina tre volte superiore ai valori normali. Sono questi i dati diffusi ieri dall’Arpac sulla qualità dell’aria dopo l’incendio che mercoledì divampò nel piazzale di stoccaggio dell’azienda “Di Gennaro Spa” di Pascarola, zona industriale di Caivano. Si potrebbe ipotizzare, dunque, il disastro ambientale provocato dalle fiamme che hanno avviluppato una delle maggiori piattaforme del sud Italia, per il recupero di plastica, carta, vetro, legno e altro. Già nelle prime fasi del rogo l’Arpac aveva posizionato due campionatori di monitoraggio delle diossine: il primo a Caivano, a circa cinquecento metri dal luogo dell’incendio, il secondo a Marcianise, presso il Centro Commerciale Campania.