Incendio Di Agosto Nel Casertano: Presunti Responsabili Riconosciuti Anche Per I Selfie

157

Divieto di dimora per un 28enne ed un 35enne che sarebbero responsabili del grave incendio scoppiato la sera del 10 agosto 2021 sul monte Tifata, poi propagatosi nei territori di Caserta, Capua, Casagiove e San Prisco. Il rogo si è protratto per quasi due giorni durante i quali i mezzi di soccorso, anche aerei, nazionali e regionali, furono costretti a lavorare incessantemente per domarlo. Il 28enne e il 35enne – che avrebbero fatto un barbecue in un capanno dal quale successivamente le braci hanno raggiunto il bosco innescando il grave incendio – sono stati individuati attraverso due testimonianze e grazie ai selfie che si sono scattati con i rispettivi smartphones.