Maltempo Su Tutta La Campania

291

Ieri la Protezione Civile Regionale ha prorogato l’allerta meteo anche per oggi e numerosi comuni hanno chiuso le scuole. Tale decisione è stata presa, nel Napoletano, dai sindaci di S. Giorgio a Cremano, Ercolano, Portici, Torre del Greco e Somma Vesuviana. Stessa decisione anche in altre province della regione. Seppure si tratti di allerta arancione il sindaco di Napoli, invece, rispetto ai colleghi, ha lasciato le scuole aperte. L’ondata di maltempo ha provocato anche numerosi disagi: a Napoli, in via Melloni, nei pressi di P.zza Carlo III, si aperta una voragine e 40 famiglie sono state evacuate; Capri è rimasta isolata e senza gli approvvigionamenti alimentari giornalieri. Lo stop degli arrivi ha provocato anche l’assenza dei quotidiani e la conseguente chiusura delle edicole. Numerosi danni a Salerno, dove in via Generale Clark un grosso albero è caduto sulla sede stradale, mentre all’Usca di via Antonio Pastore, si è verificato un blackout elettrico. A Cava d’Tirreni è parzialmente crollato un muretto della SS18. Campagne allagate in località Pantinelle a Montesano sulla Marcellana a causa dell’esondazione del fiume Imperatore. Monitorato il Tanagro in località Cappuccini, sulla strada provinciale 11 che collega Silla di Sassano e Trinita di Sala Consilina.