Marcianise: Indagato Marito Docente Investita A Maggio

70

Svolta nelle indagini sulla morte dell’insegnante Raffaella Maietta. La donna, 55 anni, fu investita da un treno, a maggio scorso, alla stazione di Marcianise, in provincia di Caserta. La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha iscritto nel registro degli indagati il marito della docente, un operaio edile di 65 anni. Il sostituto procuratore gli ha contestato il reato di maltrattamenti commessi proprio ai danni della donna; al 65enne è stato notificato un avviso di garanzia. La Procura ipotizza l’istigazione al suicidio. I figli della donna, con il padre, però, non hanno mai creduto al suicidio e hanno presentato un esposto alla Procura come parte offesa chiedendo di far piena luce sulla morte della Maietta.