Marcianise: Manifestazione Ieri Contro I 190 Licenziamenti Previsti Da Multinazionale

74

Manifestazione ieri pomeriggio dei lavoratori di una multinazionale dell’elettronica con sede a Marcianise. L’assemblea straordinaria è stata organizzata all’esterno dei cancelli dello stabilimento per protestare contro la decisione dell’azienda, comunicata qualche giorno fa, di licenziare 190 dipendenti. Una delegazione del Comune della cittadina della provincia di Caserta ha espresso solidarietà ai dipendenti. Alla manifestazione erano presenti anche i sindacati che hanno proclamato lo stato di agitazione, preludio ad iniziative di protesta. La vertenza è cominciata nel 2019, anno in cui la multinazionale americana dell’elettronica annunciò un sostanzioso piano di esuberi per lo stabilimento di Marcianise; allora erano 700 i dipendenti, oggi ne sono 440 e con i 190 licenziamenti annunciati si arriverà ad un organico di 250 addetti.