Maria: Tracce Materiale Biologico Maschile Sui Vestiti

129

I Carabinieri del Ris di Roma hanno riscontrato tracce di materiale biologico maschile sui vestiti di Maria, la bimba romena di 10 anni violentata ed uccisa lo scorso 19 giugno, il cui cadavere fu rinvenuto nella piscina di un resort di San Salvatore Telesino, provincia di Benevento. Le parti offese saranno convocate a Roma la prossima settimana per conoscere su quali abitini, in particolare, è stato rinvenuto il materiale biologico. Nella vicenda restano due, al momento, le persone indagate: Daniel, il 20enne con cui la vittima è uscita in auto per poi rientrare intorno alle 20 a casa, e sua sorella Cristina.