Mariglianella: Ventiduenne Incendia Furgone Suocera

120

Un 22enne ha incendiato il furgone della suocera, a Mariglianella, nel Nolano. Motivo, voleva chiamare il figlio come il papà mentre la suocera e la moglie si sarebbero opposte a questa antica tradizione. Quella che all’inizio era una discussione si è presto trasformata in una lite furiosa durante la quale il 22enne ha minacciato di dare fuoco al furgone della suocera. Dalle parole si è passati ai fatti e l’incendio ha avvolto anche un’auto parcheggiata vicino al furgone. L’uomo ora dovrà rispondere di danneggiamento seguito da incendio.