Melito: Sequestrati 330Kg Di Botti Illegali

62

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato, a Melito, un deposito con oltre 330 kg di fuochi artificiali illegali, 500 grammi di polvere pirica e oltre 3.600 pezzi necessari alla fabbricazione abusiva di botti artigianali. Il materiale era conservato senza rispetto degli standard di sicurezza, costituendo un serio pericolo per gli abitanti della zona. È stato arrestato il responsabile del deposito, originario di Mugnano e che ha già precedenti dello stesso genere, mentre è ancora a piede libero un secondo soggetto originario di Napoli. Le accuse sono di detenzione, fabbricazione, commercio abusivo ed omessa denuncia all’Autorità di materiale esplodente.