Minaccia La Moglie Di Morte: Arrestato Trentacinquenne

9

Un 35enne incensurato di Piscinola, gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia, minacce, lesioni e porto abusivo di arma da fuoco, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai Carabinieri di Marianella. Separato da due anni dalla moglie, l’uomo aveva iniziato a essere violento e a minacciarla di morte. Un pomeriggio, dopo che la donna si era decisa a denunciarlo, il 35enne le ha puntato una pistola contro, minacciando di ucciderla. L’arma era stata acquistata poco prima di commettere il fatto. A seguito di una perquisizione nela sua abitazione, i Carabinieri hanno sequestrato pistole, un fucile e diverse cartucce, nascoste dal padre e regolarmente detenute, deferendo il 35enne per avere omesso di denunciare la variazione del luogo di detenzione delle armi.