Napoli: Arrestato Rapinatore Che Ha Commesso Furti “Lussuosi” A Chiaia

62

Un uomo di 51 anni, Luigi Adamo, è stato arrestato perché accusato di aver commesso numerosi furti in negozi di abbigliamento e di elettronica nel quartiere napoletano di Chiaia. Adamo quando rubava gli oggetti di elettronica, per non destare sospetti, svuotava le scatole e le richiudeva, mettendole di nuovo al loro posto. Il 51enne aveva anche la passione per la moda di lusso; nei negozi di abbigliamento ha rubato, tra l’altro, una giacca di pelle del valore di 670 euro e un giubbino da 2.800 euro, oltre a scarpe, sneakers e zaini. I titolari dei negozi, dopo la constatazione dei furti, si sono presentati alla stazione carabinieri di Chiaia per denunciare. Così, grazie alle descrizioni, alle immagini delle telecamere di sorveglianza e ad altri riscontri, l’uomo è stato arrestato. In una delle rapine commesse Adamo ha agito con in braccio la nipotina.