Napoli: Operazione Anti Camorra A Soccavo

632

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno tratto in arresto 11 persone ed una è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. I 12 sarebbero affiliati al clan Cutolo, radicato nel Rione Traiano, a Soccavo, quartiere Occidentale di Napoli. Gli indagati sono gravemente indiziati di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e vendita di droga, tentato omicidio e porto abusivo di armi. L’attività del gruppo criminale è stata ricostruita e documentata grazie alle indagini condotte dai Carabinieri e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea. Le forze dell’ordine hanno anche rimosso due altarini: uno, secondo gli inquirenti, dedicato a Fortunato Sorianello, deceduto il 13 febbraio 2014 in un agguato di stampo camorristico. L’altro dedicato a Pasquale Vigilia, morto il 18 dicembre 2012, anche lui in un agguato camorristico. Cancellato, infine, anche un murale realizzato per Renato Di Giovanni, anche lui ucciso, nel 2017, in un agguato camorristico.