Napoli: Sequestro Rifiuti Speciali Al Porto

299

100t di rifiuti speciali, stoccati senza nessuna autorizzazione, sono state rinvenute e sequestrate dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Napoli. I rifiuti, tra i quali ce n’erano anche di pericolosi, erano in un’area del porto di Napoli di circa 600 metri quadrati, utilizzata da una società per sosta e movimentazione di container. Le Fiamme Gialle hanno anche individuato perdite di fluidi provenienti da mezzi pesanti che confluivano nel fiume Pollena che finisce direttamente a mare. Il responsabile dell’area, un 58enne di Pozzuoli, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.