Nigeriana Minorenne Costretta A Prostituirsi: Due Fermi

6

Un uomo e una donna, nigeriani, sono stati fermati dai Carabinieri a Castelvolturno con l’accusa di riduzione in schiavitù in concorso. I due avrebbero costretto con minacce, violenze e riti woodoo una minorenne connazionale a prostituirsi. La ragazza, che ha denunciato l’uomo e la donna, ha dovuto pagare 35mila euro per raggiungere l’Italia ed ha raccontato di essere stata subito portata in strada a prostituirsi e di essere stata obbligata a consegnare quando guadagnava per rientrare con il debito.