Nola: Sequestrata Area Con Rifiuti Speciali E Bovini Allevati Senza Alcuna Norma

188

Sequestrati a Nola, in provincia di Napoli, 1600 metri quadri sui quali erano stoccati oltre 1300 chilogrammi di rifiuti speciali non pericolosi. Il blitz, del comando dei Finanzieri di Napoli, è avvenuto questa mattina all’alba. A peggiorare le cose, la scoperta che quest’area era utilizzata per il pascolo di una mandria bovina, composta da una ventina di capi privi di tracciabilità, allevata in totale spregio delle norme igienico-sanitarie. Messe sotto sequestro, oltre al terreno e i rifiuti, anche le bestie. Il responsabile del pascolo è stato segnalato all’autorità giudiziaria competente per violazioni alla normativa ambientale.