Omicidio Bellisario: Marito Ai Domiciliari

64

Dopo essere stato condannato a 10 di carcere per l’omicidio della moglie, Fortuna Bellisario, la 36enne uccisa alla Sanità, a Napoli, nel 2019, Vincenzo Lopresto è stato posto agli arresti domiciliari. Secondo il giudice l’uomo non sarebbe socialmente pericoloso. Per protestare contro questa decisione due rappresentanti dell’associazione no profit “Le Forti Guerriere” (nata dopo la morte di Fortuna dal desiderio di alcune donne del quartiere di unirsi e fare squadra) hanno esposto uno striscione davanti all’ingresso del Tribunale. Lo striscione rimarrà esposto fino alle 12 anche nei prossimi giorni.