Omicidio Imprenditore Casertano A Modena: Fermato Il Socio

70

Dissidi tra soci legati ai soldi. Sarebbe questo il movente dell’omicidio di Raffaele Cavaliere, imprenditore edile originario di S. Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, e da qualche anno residente a Modena, dove all’alba di ieri è stato trovato morto. Ad uccidere Cavaliere sarebbe stato il socio in affari, fermato dagli uomini della Squadra Mobile di Modena, un 50enne originario di Avellino ed anche lui residente nella cittadina emiliana. Il presunto omicida avrebbe ucciso Cavaliere colpendolo più volte con un cutter, poi, pare, si sarebbe fatto venire a prendere non lontano dal luogo del delitto, da una persona già identificata e sentita dagli inquirenti.