Omicidio Sibillo: Individuati Organizzatori, Mandanti e Killer

409

Organizzatori, mandanti e killer del baby boss Emanuele Sibillo, il giovane il cui corpo senza vita venne lasciato davanti al pronto soccorso dell’ ospedale Loreto Mare di Napoli, nella notte del 1 luglio del 2015, hanno ricevuto un’ordinanza di custodia cautelare. Il provvedimento, eseguito dalla Polizia, riguarda 5 persone ritenute legate alla famiglia camorristica napoletana dei Buonerba, vicina al clan Mazzarella. I cinque, inoltre, sono ritenuti responsabili del tentato omicidio di tre minori appartenenti al gruppo camorristico dei Sibillo, noto come “la paranza dei bambini”, commesso a giugno dello scorso anno.