Operazione Della Polizia Contro Organizzazioni Criminali Alleate

201

Storiche organizzazioni camorristiche, praticamente alleate, imponevano estorsioni nei territori di rispettiva appartenenza ad imprenditori, commercianti e professionisti. All’alba di oggi la Squadra Mobile e gli uomini del commissariato di Castellammare di Stabia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di numerose persone. Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia, riguardano una serie di delitti contro il patrimonio, la persona e l’ordine pubblico, aggravati dal metodo e dalla finalità mafiosa, commessi negli anni 2013-2016. Le vittime erano dei comuni di Castellamare di Stabia, Pompei, Gragnano, Pimonte ed Agerola.