“Pompa Bianca” Sequestrata A Battipaglia: Anomalie Nella Gestione

93

Un distributore di carburante, appartenente alle cosiddette pompe bianche, è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza a Battipaglia, in provincia di Salerno. Il provvedimento è stato preso in seguito ad una verifica fiscale in materia di accise sui prodotti energetici che ha consentito di scoprire una serie di anomalie nella gestione del distributore. I finanzieri hanno anche scoperto che il carburante era dannoso per i mezzi di trasporto e veniva stoccato in quantità superiore alla capienza massima dei serbatoi, conseguenza degli artifici contabili con i quali il responsabile aveva cercato di giustificare cartolarmente l’acquisto di prodotto in contrabbando. Al rappresentante legale della società sono stati contestati i reati di contrabbando di oli minerali e frode in commercio.