Porto D’Armi A Chi Non Poteva Averlo: 5 Arresti Nel Casertano

227

La Guardia di Finanza di Aversa, in provincia di Caserta, ha tratto in arresto 5 persone, tra le quali un agente della Polizia in servizio al commissariato di Sessa Aurunca (Caserta), un avvocato di Parete, sempre nel Casertano, e un ausiliario di cancelleria impiegato presso il Tribunale di Sorveglianza di Napoli, già coinvolto in indagini simili della Procura di Napoli, con l’accusa di aver rilasciato porti d’arma – dietro pagamenti di tangenti – a chi non ne avrebbe avuto diritto. I 5 hanno anche fatto sparire fascicoli dal tribunale di sorveglianza per evitare la detenzione a soggetti per cui la condanna era passata in giudicato. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Napoli Nord.