Prende La Compagna A Calci E Pugni: Arrestato Trentaquattrenne

18

Un 34enne di San Gennaro Vesuviano è stato arrestato dai Carabinieri. L’uomo, l’altra notte, ha preso a calci e pugni la convivente al termine di una violenta lite. Quando la donna ha provato a fuggire è rovinosamente caduta dalle scale con in braccio il figlio di due anni e mezzo. Il trambusto ha allertato i vicini, i quali hanno chiamato i militari dell’Arma. Secondo gli accertamenti effettuati si è scoperto che anche in passato la persona arrestata aveva fatto più volte ricorso alla violenza contro la convivente.