Quaranticinquenne Napoletano Avrebbe Abusato Della Figlia Minore

44

Un 45enne napoletano è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere perché gravemente indiziato del reato di violenza sessuale aggravata commessa in danno della propria figlia minore. Il provvedimento è stato eseguito dalla Squadra Mobile, su delega della Procura della Repubblica di Napoli. L’uomo avrebbe approfittato della condizione di soggezione e timore della figlia, costringendola a subire atti sessuali.