Ragazzi Uccisi A Ercolano: Sospesa Seduta Processo

197

Seduta sospesa del processo contro l’autotrasportatore di Ercolano, accusato di aver ucciso due giovani che erano fermi nell’auto nei pressi della sua abitazione. La madre di una delle vittime, infatti, ha gridato contro l’imputato la parola “assassino” diverse volte. Spesso, in passato, Vincenzo Palumbo, questo il nome dell’autotrasportatore, ha detto di aver scambiato i ragazzi per ladri e, volendosi vendicare di un furto subito precedentemente, ha sparato. Gli animi si sono scaldati durante la testimonianza di un carabiniere intervenuto sul luogo della tragedia.