Rapina Finita Nel Sangue A Boscoreale. Le Indagini

409

Tragedia ieri sera a Boscoreale, vicino Napoli. Il titolare di una pescheria, Antonio Morione, di 41 anni, è stato ucciso nel corso di una rapina cui si era opposto. Morione è stato colpito al volto da un solo proiettile dei quattro sparati da uno dei rapinatori. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, pare che Morione – avendo intuito le intenzioni del rapinatore – avesse squartato una ruota dell’auto a bordo della quale c’era la banda di malintenzionati. Proprio per questo il rapinatore si sarebbe allontanato dalla cassa del negozio ed avrebbe fatto fuoco contro Morione per 4 volte, colpendolo mortalmente con un solo proiettile al volto. I carabinieri hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona per provare a risalire all’identità dei malviventi. Ma anche per capire se gli autori del colpo in via Giovanni Della Rocca siano gli stessi che poco prima hanno rapinato un’altra pescheria di cui è titolare il fratello della vittima, Giovanni Morione.