Rapinava Giovani Vittime Sul Lungomare: Ventitrenne Di Salerno Ai Domiciliari

117

Un 23enne è stato posto agli arresti domiciliari perché avrebbe compiuto una serie di rapine e furti. Secondo un’indagine condotta dai Carabinieri della stazione Mercatello, a Salerno, il 23enne individuava le sue giovani vittime sul Lungomare, le minacciava con una pistola, le derubava – talvolta anche di pochi spiccioli – e poi fuggiva. L’ordinanza restrittiva è stata emessa dalla Procura ed è scaturita appunto dall’indagine dei carabinieri.