Reati Fiscali: Sequestro Beni Ad Imprenditore Di Nocera Inferiore

213

Beni per circa 200mln sono stati sequestrati nelle province di Salerno, Reggio Emilia, Bari, Napoli e Mantova. I beni, mobili, immobili ed assetti societari, sarebbero riconducibili ad un imprenditore di Nocera Inferiore attivo da circa 25 anni nel settore dei trasporti e della logistica. La misura di prevenzione patrimoniale è stata disposta dal Tribunale di Salerno su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. I beni sequestrati sono frutto di reati fiscali, consumati dall’imprenditore per circa 25 anni, grazie al concorso di familiari e terzi compiacenti e mediante il ricorso a innumerevoli condotte illecite.